IT

Lauren Davis

article - Lauren Davis

Lauren Davis (Gates Mills, 9 ottobre 1993) è una tennista statunitense.

Lauren Davis

Lauren Davis nel 2019

Nazionalità  Stati Uniti
Altezza 157 cm
Peso 55 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 290 – 201 (59,06%)
Titoli vinti 1 WTA, 8 ITF
Miglior ranking 26ª (22 maggio 2017)
Ranking attuale 62ª (10 febbraio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
 Australian Open 3T (2014, 2016, 2018)
 Roland Garros 2T (2012, 2019)
 Wimbledon 3T (2014, 2019)
 US Open 2T (2015, 2016, 2019, 2021)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 34 – 60 (36,17%)
Titoli vinti 0 WTA, 0 ITF
Miglior ranking 137ª (15 gennaio 2018)
Ranking attuale 295ª (10 febbraio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
 Australian Open 2T (2017, 2020)
 Roland Garros 2T (2013, 2020)
 Wimbledon 2T (2015)
 US Open 2T (2014)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 0 – 2 (0,00%)
Titoli vinti 0 WTA
Risultati nei tornei del Grande Slam
 Australian Open
 Roland Garros
 Wimbledon
 US Open 1T (2014, 2015)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2020
Modifica dati su Wikidata ·Manuale

. . . Lauren Davis . . .

I genitori di Lauren svolgono entrambi professioni sanitarie: la madre Traci è infermiera, mentre il padre Bill è medico cardiologo. Lauren ha affermato che se non fosse diventata tennista avrebbe seguito le orme dei suoi genitori laureandosi in medicina[1]. Ha cominciato a giocare a tennis a nove anni; a sedici anni ha lasciato il suo paese natale per allenarsi all’accademia di Chris Evert[2].

Lauren Davis preferisce le superfici dure, in quanto per lei è più facile sviluppare il suo gioco aggressivo; è conosciuta per il suo rovescio aggressivo, la sua velocità e l’abilità nei campi in terra.

Lauren Davis ha esordito nel circuito junior agli US Open 2008, dove ha perso al primo turno.

Ha vinto il suo primo torneo juniores al torneo di grado 3 a Philadelphia battendo Brooke Bolender in tre set. Ha concluso il 2009 partecipando agli US Open juniores, raggiungendo i quarti di finale, e al Dunlop Orange Bowl, dove è stata sconfitta al terzo turno.

Nel 2010 perde la finale dell’Easter Bowl, sconfitta da Krista Hardebeck. Arriva in finale anche al Trofeo Bonfiglio dove viene sconfitta da Beatrice Capra. A novembre 2010 vince 18 partite di fila, aggiudicandosi i tornei di Yucatan World Cup, il torneo giovanile Eddie Herr e l’Orange Bowl. Conclude la stagione come numero 3 della classifica juniores.

Ha concluso la propria carriera da juniores agli Australian Open 2011 arrivando al terzo turno.

La carriera nel circuito ITF inizia nel 2009 al torneo di Atlanta dove raggiunge il secondo turno. Nel doppio debutta invece al torneo di Cleveland con Kyle Mcphillips e raggiunge la semifinale.

Nel 2010 tenta la qualificazione al torneo WTA di Miami, ma perde subito al primo turno. A giugno partecipa al torneo ITF di Mount Pleasant e raggiunge la finale, dove viene battuta da Petra Rampre. In seguito raggiunge il secondo turno al torneo ITF di Atlanta, il primo turno al torneo ITF di Lexington e vince il primo titolo ITF in singolare al torneo di Williamsburg. A fine ottobre replica vincendo il titolo in singolare anche al torneo di Bayamon.

L’anno inizia con il debutto in un torneo Slam, gli Australian Open, grazie ad una wild-card. In questa occasione perde al primo turno contro Samantha Stosur. Ad inizio marzo perde al primo turno al torneo WTA di Indian Wells, mentre a Miami e Charleston perde durante le qualificazioni. A metà giugno raggiunge la semifinale al torneo ITF di Cleveland nel doppio con Gabrielle Desimone. La settimana successiva vince il titolo ITF al torneo di Buffalo in singolare. Ad Atlanta raggiunge i quarti di finale in doppio con Annie Mulholland, in singolare invece vince il titolo battendo in finale Alexis King. Al torneo ITF di Lexington si ferma in semifinale in singolare. Partecipa a fine agosto agli US Open perdendo al primo turno in singolare e anche in doppio con Nicole Gibbs. Raggiunge poi i quarti in tre tornei ITF: Redding, Albuquerque e Rock Hill. Chiude l’anno con il primo turno al torneo di Grapevine.

. . . Lauren Davis . . .

This article is issued from web site Wikipedia. The original article may be a bit shortened or modified. Some links may have been modified. The text is licensed under “Creative Commons – Attribution – Sharealike” [1] and some of the text can also be licensed under the terms of the “GNU Free Documentation License” [2]. Additional terms may apply for the media files. By using this site, you agree to our Legal pages . Web links: [1] [2]

. . . Lauren Davis . . .

Back To Top